800 638331
Condividi su
Ultima modifica martedì 07 agosto 2018 10:51

Le insidie che mettono in pericolo il mercato della fibra ottica

L'Italia è uno tra i Paesi Europei in cui è meno diffusa la fibra ottica. Questo risultato, è frutto della mancanza di fiducia dei cittadini nei confronti degli operatori. E questa sfiducia può paralizzare il mercato.

A rafforzare questo pessimismo dei consumatori, l'inchiesta dell'Antitrust, che è dovuta ricorrere alla Guardia di Finanza per verificare l'esistenza di un cartello tra i principali player del mercato della telefonia. Il presunto cartello avrebbe la finalità di recuperare il denaro che le compagnie avrebbero perso a causa della tariffazione a 30 giorni invece di 28. Nel mirino è perfino finita l'associazione di settore, l'Asstel.

Episodi del genere (indipendentemente dall'esito delle indagini) generano un danno di immagine difficilmente riparabile.

Questo comporta l'aumento della diffidenza dei consumatori. Diffidenza che diventa una barriera all'acquisto difficilmente aggirabile.

Chiamaci al numero 800 638331 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina