800 638331
Condividi su
Ultima modifica venerdì 13 settembre 2019 10:58

Come la tua azienda si deve difendere dagli attacchi cybercrminali al sistema di comunicazione

L'Italia è il quarto paese al mondo per attacchi informatici. Tra i più odiosi, quelli con ransoware. Questi sono virus che bloccano i dispositivi fino al pagamento del riscatto. Possiamo definirlo un rapimento del tuo sistema informatico.
I dati, come facilmente intuibile, non sono confortanti.
Soltanto nel primo semestre 2019 sono stati intercettati 9,4 milioni di malware, a cui vanno aggiunte 225 milioni di minacce informatiche via mail.
Dati che potete consultare nel report "Evasive Threats Pervasive Effects" di Trend Micro Research.
I primi tre posti di questa classifica sono occupati rispettivamente da Stati Uniti, Giappone e Francia.
Con l'esplosione delle cripotvalute è nato anche il fenomeno del cryptomining, ossia minare criptovalute utilizzando le risorse del dispositivo attaccato.
Poi ci sono gli attacchi fileless, che non installano alcun file malevolo, ma colpiscono la memoria dei computer. Aggiungiamo a questa lista il fenomeno dei trojan bancari, che sottraggono le credenziali nel corso di operazioni finanziare online.

Come abbiamo già raccontato nel nostro blog, anche un sistema di comunicazione Ip può essere attaccato.

Come difendersi? Si deve procedere con un contratto di assistenza che permette ai tecnici di monitorare costantemente la sicurezza del sistema.

Noi di Elsitel, siamo all'avanguardia. I nostri clienti hanno il sistema di comunicazione sempre monitorato dai nostri tecnici.

Chiamaci per una consulenza gratuita.

Chiamaci al numero 800 638331 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina